Pasqualine

Pasqualine

Le pasqualine sono un dolce secco, semplice e veloce, che mia nonna faceva nel periodo di Pasqua.

Anche questo, come i favetti di carnevale, è un dolce della mia infanzia che ho cominciato a fare da quando mi sono trasferita a Torino.

È un dolce ideale per la colazione da inzuppare nel latte o spalmando sopra la marmellata.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

30 g burro
400 g farina 00
35 g fecola di patate
16 g lievito chimico in polvere (1 bustina)
100 g zucchero semolato
150 g uova (circa 3 uova medie)
30 g olio di semi
1/2 bacca vaniglia
10 g latte
zucchero in granella (per decorare)

Utensili

1 Pentolino
1 Ciotola
1 Cucchiaio
1 Pennello
1 Teglia da forno
1 Tappetino in silicone
oppure Carta da forno

Procedimento

Facciamo sciogliere il burro al microonde oppure sul fuoco.

Mettiamo tutti gli ingredienti nella ciotola e mescoliamo con il cucchiaio.

Rovesciamo l’impasto sulla spianatoia e continuiamo a lavorarlo con le mani come facciamo con la frolla.

Quando l’impasto sarà liscio, dividiamolo in 3 pezzi e formiamo delle palline.

Riscaldiamo il forno statico a 180°C.

Su ogni pallina facciamo dei segni con un coltello (il disegno ottenuto deve essere come la griglia del gioco del tris).

Spennelliamo ogni pallina con il latte e decoriamo con lo zucchero in granella.

Cuociamo le pasqualine su una teglia con carta da forno per 30 minuti nel forno già caldo.

I miei consigli

  • Possiamo sostituire la bacca di vaniglia con la buccia di limone o d’arancia grattugiata.
/ 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria